Aggiornare o installare driver AMD/ATI Catalyst 12.10 su Ubuntu

| 27 ottobre 2012 | 0 Commenti

AMD ATI

Pochi giorni fa sono stati rilasciati da AMD i driver Catalyst 12.10 i quali migliorano il supporto con OpenGL grazie ad alcune correzioni arrivate direttamente da Valve per una maggiore compatibilità della piattaforma Steam su Linux.

Questi nuovi driver migliorano inoltre il supporto con alcune nuove GPU e la gestione energetica per una maggiore autonomia sui notebook.

Come Installare i driver AMD/ATI Catalyst 12.10 su Ubuntu 12.10 Quantal Quetzal

1° Metodo: Installazione dai repository PPA

Aprire il terminale e digitare i seguenti comandi:

  • sudo add-apt-repository ppa:xorg-edgers/ppa
  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get install fglrx-installer
  • sudo apt-add-repository -r ppa:xorg-edgers/ppa

Se questo metodo non funziona, provare con il 2° metodo.

2° Metodo: Installazione manuale

Avviare il Terminale e digitare i seguenti comandi per rimuovere i driver precedenti:

  • sudo sh /usr/share/ati/fglrx-uninstall.sh
  • sudo apt-get remove –purge fglrx fglrx_* fglrx-amdcccle* fglrx-dev* xorg-driver-fglrx

Successivamente installare quelli nuovi digitando i seguenti comandi:

  • sudo apt-get install unzip
  • mkdir -p /tmp/catalyst12.10; cd /tmp/catalyst12.10 && wget -c http://goo.gl/Bbeki -O catalyst-12.10-x86.x86_64.zip
  • unzip catalyst-12.10-x86.x86_64.zip
  • chmod +x amd-driver-installer-catalyst-12.10-x86.x86_64.run
  • sudo sh amd-driver-installer-catalyst-12.10-x86.x86_64.run –buildpkg Ubuntu/$(lsb_release -cs)
  • sudo dpkg -i *.deb

Attendere l’installazione dei pacchetti e successivamente digitare:

  • sudo aticonfig –initial -f

Riavviare il sistema!

E’ tutto 🙂

Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo nei principali Social Network tramite gli appositi bottoni, ci aiuteresti a crescere!

Category: Hardware, Linux, Ubuntu

avatar

Informazioni sull'Autore: ()

Amante del computer sin dal primo giorno in cui ne vidi uno, dopo il suo ingresso in casa cominciai a studiare e ad approfondire individualmente ogni piccola parte di questo fantastico strumento. Successivamente cominciai a navigare nel profondo ed immenso mare di Internet, scoprendo in tutto e per tutto questa pura passione per l’informatica e per il computer. Questo mi ha spinto ad aprire GeekItalia, un punto di ritrovo per appassionati di informatica come me, che vogliono essere sempre informati su ciò che succede nell’ambito Geek!.