Come creare un file .desktop su Ubuntu

| 30 agosto 2013 | 0 Commenti

Plank Elementary OS

I launcher presenti nella dash di Unity o nella dockbar Plank di Elementary OS sono dei semplici file (con estensione .desktop) salvati sul proprio computer. Se abbiamo la necessità di creare dei lanciatori personalizzati, sappiate che è possibile farlo configurando in un nuovo file di testo dei semplici parametri che vi elencherò nel prosieguo dell’articolo.

Come creare un file .desktop su Ubuntu ed Elementary OS

Creare un nuovo documento di testo semplice nella Home ed incollare tramite un editor di testo il seguente contenuto al suo interno:

[Desktop Entry]
Version=1.6
Name=NomeProgramma
Comment=Questo è un commento
Exec=/home/utente/Documenti/exec.sh
Icon=/home/utente/Immagine/icona.png
Terminal=false
Type=Application
Categories=Utility;Application;

I parametri indicati hanno il seguente significato:

  • Version: La versione del file .desktop.
  • Name: Il nome dell’applicazione di cui vogliamo creare il launcher.
  • Comment: Un commento che descrive le funzionalità dell’applicazione.
  • Exec: E’ il percorso all’eseguibile. Il percorso completo deve essere specificato solo nel caso in cui il file eseguibile non sia presente nella cartella /usr/bin.
  • Icon: Specifica il percorso dell’icona utilizzata dal programma. Per le icone presenti nella cartella /usr/share/pixmaps non è necessario specificare il percorso completo.
  • Terminal: Specifica se il programma debba essere eseguito in una finestra di terminale, utile quando si vuole avviare un programma con estensione .sh, infatti in tal caso il valore di questa variabile dovrà essere “true”.
  • Type: Specifica la tipologia del file launcher, che può essere Application, Link o Directory.
  • Categories: Specifica la categoria in cui l’applicazione verrà inserita. Il parametro è utilizzato dalla Dash di Unity o dal menù Applicazioni di Elementary OS per categorizzare l’applicazione.

Infine, bisogna impostare i permessi di esecuzione del nuovo file creato prima di spostarlo nella Dock, in questo modo:

  • sudo chmod +x NOMEFILE.desktop

Spostarlo nella Dash o nella Dock e avviarlo per effettuare una prova di funzionamento.

Via

Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo nei principali Social Network tramite gli appositi bottoni, ci aiuteresti a crescere!

Category: Elementary OS, Linux, Ubuntu

avatar

Informazioni sull'Autore: ()

Amante del computer sin dal primo giorno in cui ne vidi uno, dopo il suo ingresso in casa cominciai a studiare e ad approfondire individualmente ogni piccola parte di questo fantastico strumento. Successivamente cominciai a navigare nel profondo ed immenso mare di Internet, scoprendo in tutto e per tutto questa pura passione per l’informatica e per il computer. Questo mi ha spinto ad aprire GeekItalia, un punto di ritrovo per appassionati di informatica come me, che vogliono essere sempre informati su ciò che succede nell’ambito Geek!.